Accoglienza degli ospiti

Accoglienza degli ospiti

Se è bello ricevere un invito, è molto bello anche ricambiare.

Qualsiasi sia la scelta della tipologia di evento (cena, pranzo o aperitivo), l’ospite è sacro e come tale va accolto, va accompagnato. Entrando nella nostra casa deve avere l’impressione di ricevere un caldo abbraccio, deve restare sorpreso e sedotto.

Spetta al padrone di casa aprire la porta agli ospiti e provvedere alla sistemazione dei cappotti. A questo proposito vorrei fare una parentesi: la sistemazione dei cappotti non deve essere lasciata al caso. Non è carino ammassare tutti i capi sul letto o sul divano. Dà una sensazione di disordine, di disorganizzazione e al momento di dover recuperare il proprio soprabito diventa un problema. La cosa migliore è adibire un armadio spogliatoio esclusivamente a questo scopo o in mancanza di questa possibilità, organizzarsi con una rella appendiabiti e tanti appendini, da posizionare in una stanza appartata.

La padrona di casa accoglierà tutti con un bel sorriso e provvederà alle presentazioni tra gli ospiti che non si conoscono. Si preoccuperà di avviare la conversazione e servirà il primo drink.

Gli aperitivi verranno serviti man mano che gli ospiti arrivano. Lo scopo è quello di intrattenerli nell’ attesa che arrivino tutti, di stimolare l’appetito e “avviare la serata”. Insieme agli aperitivi possono essere serviti piccoli stuzzichini.

Seguici e metti Mi Piace!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *