Non sempre il tempo la beltà cancella…

Non sempre il tempo la beltà cancella….

Foto di JAYAKODY ANTHANAS su Unsplash

La bellezza nelle donne mature è fonte di molteplici domande:

–         Come posso coprire le rughe?

–         Come truccarsi alla mia età?

–         Chirurgia plastica, sì o no?

In questa sezione ci dedicheremo al trucco per le donne che hanno superato gli “anta” ed ho chiesto il supporto di mia sorella che ha una lunga esperienza in questo settore.

Oggi, fortunatamente, è sempre maggiore il numero delle donne, non più giovanissime, che cercano di valorizzarsi ricercando non soltanto un abbigliamento sofisticato o un’acconciatura estrosa, ma anche facendo un uso quotidiano dei cosmetici.

Bisogna innanzitutto sfatare un mito cioè:


Adesso che sono “più grande” dovrò truccarmi più pesantemente per celare i segni dell’età.

SBAGLIATO!!

Il trucco deve esserci, ma deve essere correttivo e sembrare il più naturale possibile.

Il primo passaggio fondamentale, però, è curare la propria pelle ed effettuare una buona pulizia eliminando ogni residuo di trucco. Quali sono i prodotti più indicati?

Oltre al latte detergente, storico remover del make up, è importante utilizzare un buon struccante occhi.

In commercio le alternative sono varie, prodotto bifasico waterproof, acqua micellare, oli detergenti viso, salviette struccanti. Analizziamoli uno alla volta.

II prodotto bifasico è ideale per rimuovere il trucco anche più pesante, senza irritare la pelle.

L’acqua micellare, da usare su occhi e viso, è un buon prodotto soprattutto comodo in viaggio in quanto hai tutto in uno, rimuove bene i residui di trucco, ma a lungo andare secca la pelle quindi è da usare per brevi periodi.

Stessa cosa per quanto riguarda le salviette, da usare soltanto per trucchi molto leggeri. Inoltre, spesso queste ultime lasciano la pelle un po’ secca e a mio avviso vanno scelte con cura soprattutto per la trama del tessuto che, se è poco morbida, rischia di creare rossori.

Un altro prodotto poco dispendioso è l’olio di cocco puro. Lo si può comprare nelle erboristerie o anche nei vasetti in alcune profumerie multimarca. Toglie i residui lasciando la pelle ben idratata. La sera, dopo la pulizia, può sostituire la crema notte in quanto nutre in profondità. È consigliabile anche come prodotto per rinforzare le ciglia. Purtroppo, è poco pratico in viaggio in quanto, a temperature elevate, diventa liquido quindi potrebbe rischiare di macchiare i vestiti in valigia.

Una volta la settimana eseguire un buon scrub o peeling per rimuovere le cellule morte del viso.

Tale procedura richiede pochi minuti nei quali, con movimenti circolari, va effettuata la pulizia su viso, evitando il contorno occhi, e decolleté. Una volta sciacquato il viso, bisogna mettere una maschera nutriente da tenere almeno 20 minuti quindi asportare il prodotto con una spugnetta ed acqua tiepida. La sera stendere una crema nutriente che agisca durante le ore notturne riequilibrando l’epidermide ed un buon contorno occhi da picchiettare sempre con i polpastrelli. Così facendo la pelle sarà più luminosa e quell’aria di grigiore e di stanchezza scomparirà.

Seguici e metti Mi Piace!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *