Il dress code del matrimonio

La primavera è sempre stata la stagione preferita per matrimoni e cerimonie tuttavia ormai questa tendenza sembra essere superata infatti si celebrano nozze praticamente in ogni periodo dell’anno, in agosto ma anche di martedì e venerdì (ricordate il noto proverbio: Né di Venere nè di Marte non si sposa nè si parte……….).

Ma cosa indossare ad un matrimonio?

Foto di Stokpic by Pixabay

Qualora gli sposi stabiliscano un dress code, è educato attenersi alle richieste ma se sull’invito non ci sono indicazioni, le regole sono poche ma precise.

  1. La prima regola assoluta è evitare il colore bianco, il colore della sposa, e le tinte chiare. Lei è indiscutibilmente la protagonista dell’evento e nessuno può permettersi di rubarle la scena.
  2. Evitare anche il rosso, troppo appariscente, ed il nero, anche se ultimamente è molto usato nei matrimoni di sera abbinato ad accessori colorati.
  3. Assolutamente banditi gli abiti molto aderenti, troppo corti o troppo sexy, risulterebbero completamente fuori luogo oltre che poco raffinati.
  4. Per un matrimonio di giorno è consigliato un abito appena sopra o sotto il ginocchio, la sera abiti lunghi o da cocktail in tonalità pastello.
  5. Calze sì, calze no……l’etichetta dice sì perché la gamba nuda è poco elegante ma ormai questa regola è meno seguita.
  6. Il cappello può essere indossato solo se lo indossa la mamma della sposa e comunque per cerimonie di mattina.
Foto di Andry Richardson by Pixabay

Per gli uomini è tutto più semplice: abito scuro, camicia bianca, cravatta ben abbinata, calze (lunghe) e scarpe scure. Vietato lo smoking.

Ci sarebbe ancora tantissimo da parlare sulle varie scelte, magari lo faremo più avanti. Come sempre la regola dovrebbe essere quella di attenersi al buon gusto e alla semplicità indossando abiti che facciano sentire a proprio agio e che valorizzino la propria figura.  Chiudo l’articolo ricordando ciò che diceva la grande Coco Chanel:

“Prima di uscire, guardatevi allo specchio e toglietevi qualcosa.”

Seguici e metti Mi Piace!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *